Filosofia    Il sistema di riproduzione    Il sistema di registrazione    La Ricerca AVS    I Sistemi AVS
Caratteristiche tecniche    Rassegna Stampa


Il software AVS
 
I Sistemi AVS
 
 
Attualmente i sistemi AVS sono due, il sistema Home e quello Reference.  
 
Come per ogni apparecchio costruito secondo una filosofia Hi-End i dati tecnici sono in realtà poco significativi: tutte le apparecchiature che compongono il sistema, dal pre ai finali, dai cavi ai diffusori sono in sé di eccellente qualità anche se utilizzati al di fuori del sistema per cui sono stati progettati e costruiti.
I componenti sono selezionati singolarmente, il cablaggio interno è esente da magnetizzazione, i circuiti stampati sono trattati con materiali non convenzionali per migliorare la conduttività, i cavi mantengono costanti le caratteristiche nel tempo perché anch'essi esenti da magnetizzazione, le circuitazioni digitali non sono mai state adoperate in campo audio, ma solo per il broadcast professionale e progettate da ingegneri che hanno messo a punto un sistema digitale attivo di soppressione del rumore per l'abitacolo delle Ferrari F50, i finali rappresentano una soluzione che coniuga i vantaggi dei valvolari con quelli dei transistor.
Le specifiche significative sono l'SPL di picco massimo raggiungibile a due metri (107 dB per il sistema Home, 110 dB per quello Reference) e la risposta in frequenza ottenibile nel punto di ascolto (25-20000 Hz ±2 dB per il sistema Reference, 40-20000 Hz ±2 dB per il sistema Home).
É da notare che tale linearità rimane quasi inalterata anche per posizioni molto lontane dal punto di ascolto ideale, caratteristica che, assieme ad altre, lascia intuire perchè, specie con registrazioni AVS, l'area ottimale di ascolto sia molto ampia, consentendo comunque di percepire distintamente una scena sonora solida e concreta anche se ci si trova sulla linea che congiunge i diffusori destri (per esempio): ciò che accade e ciò che si verifica dal vivo spostandosi ai lati della sala, ovvero la percezione di una differente "prospettiva".
La differenza tra i due sistemi risiede soprattutto nei diffusori.
 
 
Preamplificatore Perspective Correlator PC TWO

Il Perspective Correlator PC TWO è un'elettronica innovativa analogico/digitale, che consente di gestire fino a otto ingressi analogici (bilanciati o sbilanciati) e un ingresso digitale SPDIF. Può essere un sostituto del preamplificatore o aggiungersi a questo, interponendosi tra preamplificatore e finali di potenza. La funzione specifica è di consentire una perfetta equalizzazione dei vari canali, ottenibile con 10 filtri parametrici per canale, oltre a consentire i controlli per la correlazione dei segnali frontali e posteriori. Dispone anche di una linea digitale separata.Il PC TWO consente di trasformare in un ascolto AVS sorgenti mono, stereo e multicanale: con l'audiovideo migliora distintamente anche la percezione visiva dell'immagine video, aumentando la  sensazione di plasticità e la definizione.
Il suo utilizzo è possibile anche in quanto preamplificatore microfonico, risultando così una piccola centrale operativa di altissima qualità sia per la registrazione che la riproduzione. La sua configurazione generale può essere modificata dall'utente via PC (Windows), con un programma dedicato.
 
 
Finale Power One e Power Two  
 
Il finale POWER ONE  mostra una tipologia circuitale e degli accorgimenti nel cablaggio interno e dei circuiti stampati che consentono di ottenere la sintesi dei pregi delle circuitazioni a tubi e di quelle a stato solido. Si tratta di un finale a due canali la cui potenza continua e dell'ordine dei 100 Watt/ch/8 ohm; di picco per 2 sec. arriva a 300 watt/ch/8 ohm.Il finale POWER TWO a quattro canali e direttamente derivato dal modello One a due canali. Monta le stesse sezioni di amplificazione del segnale ma l'alimentazione è comune ai quattro canali.Eroga 100 watt continui per canale s 8 ohm ed è stabile anche su carichi di 2 ohm. La potenza di picco per due secondi sfiora 250 watt/ch/8 ohm, arrivando ad una erogazione massima totale di 1 kW/8 ohm di picco, sufficienti anche per software ad altissima dinamica.
 
 
Speaker Two

Il modello Speaker TWO è un due vie in sospensione pneumatica che mantiene un'efficienza elevata ed un'ottima risposta sul basso, veramente flat anche a 40 Hz in ambiente. Il mobile e in legno massello   leggero e va rigidamente accoppiato a stand non risonanti. Le caratteristiche soniche di fondo sono simili a quelle del modello ONE, mantenendo una focalizzazione e dei contrasti dinamici eccezionali, oltre a ricostruire un soundstage impressionante in relazione alle dimensioni.Il modello Speaker ONE e a quattro vie ed e costruito con un mobile afono e smorzante. Il pannello frontale e in medite di 5 cm di spessore. Il baricentro acustico dei trasduttori e allineato, ottenendo una risposta in fase lineare nel punto di ascolto. Il modello Speaker ONE coniuga una efficienza molto elevata, dei contrasti dinamici spettacolari per le dimensioni, una risposta sul basso da Subwoofer (25Hz sono veramente flat in ambiente) e un trattamento delle microinformazioni almeno pari per qualità a quello di un sistema elettrostatico. La focalizzazione del soundstage è eccezionale, assieme al realismo generale della riproduzione.  
 
 
 
 I cavi AVS

I modelli di cavi disponibili attualmente sono quattro (ONE, TWO, THREE, FOUR), tre con conduttore liquido e uno a conduttore solido. Differiscono tra loro per il trattamento della microstruttura del segnale e per la timbrica generale. Basta provarli qualche minuto per comprendere bene cosa significhi l'assenza di distorsioni prospettiche nel trasporto del segnale: il soundstage e amplissimo, eccezionalmente focalizzato, con un microdettaglio e una dinamica sorprendenti anche per chi è abituato ad ascoltare cavi Hi-end. Non si magnetizzano nel tempo e dunque mantengono inalterate le caratteristiche soniche del sistema per anni.
 
Tutti i componenti AVS sono costruiti a mano e tarati singolarmente per essere sostanzialmente esenti da "distorsioni prospettiche" e "microdinamiche", consentendo la creazione di un soundstage da "realtà virtuale" nel sistema AVS, ma ottenendo eccellenti risultati anche se inseriti in sistemi stereo o multicanale esistenti.
 
 
Tutti gli apparecchi possono essere ordinati con finiture e colori a scelta del cliente e vengono consegnati entro due mesi dall'ordine. I sistemi sono installati e tarati direttamente nel Vostro ambiente di ascolto da personale specializzato, autorizzato da AVS Research.
 
 
Back
AVS_-_La_Filosofia_progettuale.htmlAVS_-_Il_sistema_di_riproduzione.htmlAVS_-_Il_sistema_di_registrazione.htmlAVS_-_La_Ricerca.htmlAVS_-_Caratteristiche_tecniche.htmlAVS_-_Rassegna_stampa.htmlAVS_-_Software_Audio_3D_per_Mac.htmlAVS_-_Software_Audio_3D_per_Mac.htmlAVS_-_Software_Audio_3D_per_Mac.htmlshapeimage_1_link_0shapeimage_1_link_1shapeimage_1_link_2shapeimage_1_link_3shapeimage_1_link_4shapeimage_1_link_5shapeimage_1_link_6shapeimage_1_link_7shapeimage_1_link_8